La Confraternita di Misericordia di Tortona è stata fondata il 27 dicembre 1996 con l’iniziativa dell’attuale Presidente Dal Torrione Antonio e del Vice Presidente Lombardi Ilaria, l’Associazione è stata poi riconosciuta come Misericordia il 15 Aprile 1997 dalla Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia.
La prima sede operativa era situata a Tortona in via Pinto ed ha accolto i primi Volontari fino a luglio 1998 quando, per ovvi motivi di spazio, si è reso necessario trovare una collocazione più adeguata. La sede è stata trasferita in via Postumia dove si è potuto renderla operativa ad accogliente grazie ai contributi dei cittadini tortonesi, con la loro generosità si è potuto acquistare mobili di arredamento ed attrezzature specifiche per le attività di Misericordia. Il numero dei Volontari è progressivamente aumentato così da poter offrire più servizi alle persone bisognose.
Nel luglio 1999 si ha la prima importante convenzione: quella con il Sistema di Emergenza Territoriale 118 Piemonte. Tale convenzione è stata rinnovata negli anni seguenti con le stesse caratteristiche, fino al febbraio 2002 quando, con 2 nuovi mezzi di soccorso specifici per il servizio di emergenza e circa 40 Volontari (che seguono corsi regionali) si è passati ad un servizio continuativo dalle ore 8 alle 20, compresi due turni notturni nel fine settimana. Sempre nel 2002, la Misericordia di Tortona, ha ampliato le proprie attività costituendo il Gruppo di Protezione Civile, attività importante che vede coinvolti circa 15 Volontari e mezzi specifici e materiale da campo, tutto il personale della Protezione Civile collabora con il locale C.O.M. comunale.
Arrivati al 2003, l’aumento dei servizi e l’incremento del personale, hanno costretto la Confraternita ad un ulteriore trasferimento di sede operativa; l’attuale ha locali ampi e confortevoli con possibilità di ricoverare i mezzi in garage riscaldato, nonché di godere di posizione logistica ottima per l’espletamento delle attività istituzionali.
Oggi la Confraternita d Misericordia garantisce il proprio servizio alla collettività 24 ore su 24 con l’ausilio di mezzi specifici e personale preparato seconda standart formativi regionali.